Custoza D.O.C.
Custoza D.O.C.

Informazioni:

Sapido, muscolare, mandorlato. Una DOC dalle origini antiche, che si è saputa modernizzare ed affinare nel tempo, col suo nuovo disciplinare del Bianco

Un bianco dorato, un vino delizioso
Uno dei vini più “combattuti”, nato nella culla del Risorgimento

Il Bianco di Custoza è un vino bianco prodotto a Sommacampagna, nella frazione di Custoza, prodotto principalmente con uve dei vitigni Trebbiano toscano, Garganega, Tocai friulano. ll Bianco di Custoza è caratterizzato da freschezza e leggera aromaticità, dalla facile beva e dalla versatilità negli abbinamenti. Alcune versioni prodotte da vigne vecchie o particolarmente selezionate sono anche apprezzabili dopo un affinamento più lungo nel tempo.

Il tradizionale uvaggio del Bianco di Custoza valorizza accanto alle varietà autoctone come la Garganega, anche uve alloctone ma che in questa zona hanno trovato un’ambientazione specifica, come il Trebbianello (Tocai Friulano) e la Bianca Fernanda (Cortese), nonché altre uve coltivate nella zona. Accanto al Custoza tradizionale esiste anche la tipologia Custoza Superiore, il  Custoza Spumante e il Custoza Passito. E’ un vino gradevole e fragrante, da bere giovane per poter apprezzare al meglio la sua freschezza. E’ adatto all’abbinamento con piatti a base di crostacei  e molluschi, primi piatti a base di frutti di mare, pesce fritto e al forno con erbe aromatiche.