Chiesa di S.Pietro in Cattedra
Chiesa di San Pietro in Cattedra

Informazioni:

Di stile neoclassico, fu eretta nel 1753, sui resti di una precedente chiesa del ‘600, ma alcuni documenti testimoniano una pieve romanica del 1145. La facciata…

Una chiesa neoclassica rimasta incompleta
Questa chiesa del tardo settecento conferma la grande tradizione italiana che vuole gli edifici sacri veri e propri custodi delle migliori espressioni della nostra cultura.

Iniziando il tour alla scoperta dei luoghi di rilievo artistico-culturale valeggiani, nel centro storico incontriamo sul nostro cammino la Chiesa parrocchiale di San Pietro in Cattedra, di cui colpisce l’insolita facciata con il bel portale in bronzo, realizzato nel 2006, in occasione del 200° della consacrazione.

Di stile neoclassico, fu eretta nel 1753, sui resti di una precedente chiesa del ‘600, ma alcuni documenti testimoniano una pieve romanica del 1145. Mentre la facciata è rimasta incompleta, all’interno una grande navata convoglia lo sguardo verso un’immensa pala dell’800. Sulla sinistra, un magnifico organo a canne (1812) opera di G.B. Sona, della scuola veneto-gardesana del XVIII sec., completamente restaurato e perfettamente funzionante.

Una breve citazione merita anche la cinquecentesca cappella dell’Oratorio, che sorge nella piazzetta sul lato sinistro della chiesa. Da poco restaurata, essa rappresenta l’edificio sacro più antico di Valeggio. Nella nostra parrocchia un tempo sorgevano altre quattro cappelle dedicate a S.Zeno, S.Rocco, S.Giorgio e S.Giustina, di queste purtroppo non sono rimaste che poche tracce.